Browsing Tag

estate

colazione e merenda, Comfort Food, Conserve e Sott'olio, LA COLAZIONE, light

QUALCUNO HA FATTO LA MARMELLATA

20 giugno 2018

A proposito di wow… 
MANGIARE WOW – la rivoluzione inizia dalla dispensa –
esce tra pochissimi giorni.
Esattamente dal 28 giugno potrete trovarlo 
in tutte le librerie oltre che su Multiplayer e Amazon.
Le emozioni per me non sono ancora finite.
Ma oggi sono qui per parlarvi di un altro libro.
Le autrici, Laura e Sara, sono due care amiche: due ragazze veramente wow.
Il loro libro, PANCETTA BISTROT – ricette per tutte le ore –
è qualcosa di stupefacente.
Io stessa sono rimasta senza fiato quando
l’ho sfogliato la prima volta.
Meraviglioso, pieno di fotografie colorate e
ricette strepitose che mi sono già appuntata
per replicarle al più presto.
Con una di queste sto in fissa già da settimane e non
potevo condividerla con voi.
Io ve la riporto esattamente come la trovate
nel loro fantastico libro!
La parola d’ordine per questa confettura? Praticità.
Così buona e fresca da finirla a cucchiaiate!
Per di più a crudo, che con il caldo
che già la fa da padrone è una manna dal cielo.
Di fragole, probabilmente le ultime della stagione.
Gli ingredienti sono pochissimi e scommetto che
in casa li avete tutti.
Pronti, partenza…via!

 

confettura di fragole a crudo

ingredienti:

fragole, 250 g
zucchero di canna,
2 cucchiai

semi di chia, 2 cucchiai
1/2 limone, la scorza

Pulite e mondate le fragole tagliandole in pezzi grossolani.
Inseritele nel bicchiere di un frullatore e
frullatele per qualche secondo fino a ridurle in crema.
Unite lo zucchero di canna e i semi di chia,
aggiungete anche la scorza di limone.
Mescolate bene con l’aiuto di un cucchiaio e versate
la vostra confettura in un vasetto di vetro.
Lasciate riposare la vostra confettura per almeno 20 minuti
prima di consumarla, si conserva in frigorifero per 3 giorni.

 

 

colazione e merenda, Comfort Food, i Dolci, LA COLAZIONE

MENTRE FUORI PIOVE

10 agosto 2017

Cosa si fa il 10 di agosto se fuori (finalmente) piove?
Se in casa, condizionatore acceso, è quasi fresco?
Si assaggia la crema spalmabile preparata ieri pomeriggio.
Basta togliere il vasetto conservato gelosamente in frigorifero,
spalmare su una fetta di pane e mangiare.

Ripetere al bisogno.

 

 

Crema spalmabile al cioccolato bianco : 

 

cioccolato bianco con fave di cacao, 100 g

panna fresca, 35 ml

latte condensato, 100 g

 

 

Istruzioni :

 

Tritate grossolanamente il cioccolato bianco e inseritelo in una casseruola che poi metterete a bagnomaria.
Unite la panna e il latte condensato e ponete sul fuoco.
Quando il cioccolato inizierà a sciogliersi mescolate bene,
facendo attenzione a non far sciogliere anche le fave di cacao.
Bastano pochissimi minuti.
A questo punto, con una frusta elettrica frullate la crema
fino a che diventerà bella lucida.
Trasferite la vostra crema al cioccolato bianco in un vasetto
pulito e sterilizzato e chiudete con il coperchio.
Lasciate raffreddare e mettete a rassodare in frigorifero.

 

 

colazione e merenda, Comfort Food, i Dolci, LA COLAZIONE

MERMAID TOAST PER COLAZIONE

18 maggio 2017

E dopo il latte unicorno, oggi è la volta dei mermaid toast.
Sono stati una folgorazione.
Il caldo ormai è arrivato e la mia colazione aveva bisogno di una sferzata di aria fresca.
Con la prova costume vicina, accantono il burro per un po’ per prediligere qualcosa di più fresco alla crostatina con frolla classica.
Devo limitare il consumo degli alimenti che mi fanno alzare l’istamina e quindi addio pure alle marmellate.
Quelle di frutta buona tipo le fragole o i lamponi.
Insomma diciamo arrivederci alle crostatine per qualche tempo e lasciamo spazio ai mermaid toast.
Del pane non posso farne a meno e la mattina tostato per colazione mi piace pure…
Con sopra la marmellata poi…
Appunto, niente marmellate dicevamo.
Quindi, cosa ci spalmo sopra la mia fetta di pane tostato?
Qualcosa di fresco e genuino, nutriente e possibilmente anche buonissimo?
Arrivano in mio aiuto questi coloratissimi toast.
Preparati con pane tostato, yogurt greco o formaggio spalmabile.
Colorati come le onde del mare, da qui appunto il nome sirena.
Si spennella lo yogurt greco con
la polvere di spirulina, oppure il tè Matcha, la curcuma o altri ingredienti.
Io li ho subito trovati bellissimi questi toast, un piacere per gli occhi ma soprattutto per la mia colazione!

 

 

 

MERMAID TOAST 

ingredienti :

1 fetta di pane tostato

yogurt greco

spirulina in polvere, un pizzico

zucchero alla vaniglia

 

Spalmate lo yogurt greco sul vostro pane tostato.
Spolverate poca spirulina direttamente sulla fetta,
 spatolate per amalgamare il colore a vostro piacimento con l’aiuto di un coltello.
Date spatolate che ricordino i movimenti delle onde e decorate il vostro
Mermaid Toast con un’altra spolverata di spirulina.
Ultimate cospargendo con poco zucchero contenente pezzetti di vaniglia.

Enjoy!

 

 

 

La spirulina è il mio nuovo ingrediente segreto,
dalle mille proprietà cerco sempre di includerlo nella mia dieta!

 

 

light

APPENA APPENA CALDO

29 luglio 2016

Fermate l’estate, voglio scendere.
Trentasei anni suonati ed una sopportazione per il caldo che manco mia madre in preda alle caldane.
Che poi forse sarà colpa dell’umidità, a percentuali che manco nella foresta amazzonica.
Eppure avrà fatto caldo anche gli anni addietro, no?
E allora perché quest’anno proprio non lo sopporto, arrivando perfino a contare i giorni che mancano a settembre? Che poi lo so già, ai primi freddi sarò lì a maledire la pioggia e a desiderare l’afa?
Essì, sono una di quelle.
Quelle che si lamentano per il caldo e poi si lamentano per il freddo.
Forse dovrei trasferirmi in un paese dal clima temperato tutto l’anno.
Eppure, siamo il ventinove luglio e desidero solo andare in ferie in Alaska, o in qualunque paese in cui la temperatura sia decisamente vicino allo zero.
Non trovo conforto nemmeno in spiaggia, e mi chiedo come potevo passare ore e ore sotto il solleone appena appena pochi anni fa.
Non ditemi che la risposta è l’avanzare dell’età, vi prego.
Chiaramente non sono ringiovanita nemmeno quest’anno.
Peccato, vorrà dire che ci proveremo ancora l’anno prossimo.
Comunque, continuo ad avere caldo.
Tanto caldo da perdere pure l’appetito.
Che per una come me è quasi un miracolo.
Allora per resistere al gran caldo e all’ afa perenne vado di soluzioni estreme.
Succhi energizzanti e freschissimi.
Perfetti per sopravvivere ad agosto che incombe.
Godetevi le ferie e le vacanze se siete tra i fortunati che possono staccare la spina.
Godetevi ogni istante di riposo e di relax che riuscite a ritagliarvi se siete tra chi rimane al lavoro.
E rendete unico ogni istante.
Buona estate, ci rivediamo a settembre.

SUCCO-DI-PERE,-MELE-E-LIMONE-10-4937

SUCCO ALLA PERA, MELE E SPINACI
Write a review
Print
Prep Time
5 min
Total Time
5 min
Prep Time
5 min
Total Time
5 min
Ingredients
  1. 4 pere verdi piccole
  2. 2 mele verdi
  3. 2 manciate di spinaci freschissimi
  4. 1/2 limone, il succo
Instructions
  1. Sbucciate la frutta e tagliatela grossolanamente in pezzetti.
  2. Inserite la frutta e gli spinaci all'interno di un robot tritatutto.
  3. Unite il succo di limone e tritate fino a ridurre il tutto in poltiglia.
  4. Prendete un colino a maglie fini e passate il composto fino ad ottenerne tutto il succo.
  5. Pronto in pochissimi minuti!
Notes
  1. La polpa della frutta e della verdura potete riutilizzarla in altre ricette.
  2. Potete variare gli ingredienti del vostro succo con altri tipi di frutta e verdura a piacimento.
  3. Se avete un estrattore o una centrifuga, tirateli fuori. E' il momento di utilizzarli!
La tagliatella ñuda https://latagliatellanuda.ifood.it/
SUCCO-DI-PERE,-MELE-E-LIMONE-8-4930

SUCCO-DI-PERE,-MELE-E-LIMONE-1-4893

SUCCO DI PERE, MELE E LIMONE 6-4921

SUCCO-DI-PERE,-MELE-E-LIMONE-5-4908

 

CONSIGLIA Polpette di tonno e patate