PRIMI PIATTI, Senza categoria

UNA DOMENICA PERFETTA

9 giugno 2013

Piove oppure no.
In questa calda domenica di giugno,sole a intermittenza e calde gocce di pioggia.
Uccellini che cinguettano e il rumore del vento.
Finalmente è estate,la mia pelle già scura ne è testimone.
Piedi nudi che si intrecciano pigramente sul divano.
Un film a farmi compagnia.
Ecco,nonostante la pioggia,questa domenica mi sembra perfetta.
Perfetta per oziare e amare.
Amare le nuvole anche se sono grigie…tanto dietro c’è sempre il sole.
Rotondo e brillante,come il tuorlo di un uovo.
Rosso,allo zenit.
Celato ai miei occhi da un fragile guscio.
Il bordo di una ciotola laccata,un debole crac per rivelare la meraviglia.
Sbuffi di farina e mani che lavorano.
Impastano con agilità,smaltate tra il giallo dell’impasto.
Forza femminile al lavoro,potente come 1000 robot da cucina.
Sono le mie mani quelle che impastano,in questa domenica perfetta.
Perfetta per fare i ravioli.

IL RAVIOLO DELLA DOMENICA


ingredienti per la pasta: 



100 gr di farina
1 uovo a persona
(io ho usato 350 gr di farina per 4 uova,ovvero le dosi per 4 persone).



ingredienti per il ripieno di carne :

250 gr di carne di vitello macinata
250 gr di macinato di maiale
150 gr di mortadella
4 cucchiai di stracchino cremoso
2 cucchiai di Parmigiano Reggiano
1/2 cucchiaino di noce moscata
il succo di mezzo limone
1 uovo






In una ciotola rompete le uova.
Unite la farina,poco alla volta (se usate uova fresche nostrane,usate meno farina).
Mescolate con un mestolo in legno e quando l’impaasto avrà la forma di una grossa palla,adagiatelo su una spianatoia infarinata e iniziate a impastare a mano.
Ci vorranno circa 10 minuti,l’impasto dovrà risultare sodo ed elastico.
Dategli una forma rotonda e coprite con un canovaccio.
Fate riposare una mezz’oretta.
Nel frattempo unite tutti gli ingredienti per il ripieno in una ciotola (quando andate dal macellaio fatevi tritare la carne tutta insieme così sarà più saporita),impastate bene con una forchetta fino a formare un composto liscio e senza grumi.
Ora coprite con della pellicola e riponete in frigorifero mentre tirate la pasta.
Prendete la vostra pasta fresca,tagliatela in due parti uguali e formate due pagnotte uguali.
Cominciate a tirare la pasta con il matterello,allargatela e allungatela più che potete. Fatela diventare più sottile che potete senza formare buchi mi raccomando.
Quando avrete finito con la prima,stendete su un ripiano e coprite con un canovaccio per non farla seccare troppo.
Tirate anche la seconda sfoglia.
A questo punto prendete l’impasto per il ripieno e poco alla volta formatene tante palline poco più grandi di una nocciola.
Adagiatele a distanza sulla vostra pasta. Quando avrete coperto tutta la superficie,ricoprite con la seconda sfoglia di pasta. Fate uscire l’aria delicatamente e formate i vostri ravioli. Io ho usato un Tagliapasta apposito.
Spolverate di farina un grande vassoio e posizionateli uno vicino all’altro.
Per la cottura usate una pentola con acqua bollente salata e un giro d’olio,così i vostri ravioli non si attaccheranno uno all’altro.
Quando verranno a galla,contate un minuto circa e scolateli.
Conditeli a piacere.
Se non li usate tutti subito,potete anche congelarli.

Dapprima su un vassoio,poi quando si saranno induriti appena potete trasferirli tranquillamente nei sacchetti gelo.

Io questa sera li ho preparati semplicemente con un pò di burro e salvia,per esaltare appieno il sapore del ripieno.



You Might Also Like

6 Comments

  • Reply Berry 10 giugno 2013 at 13:29

    Ely…ma lo sai che da noi i ravioli di carne non usano? Da noi si fanno con le verdure. Zucca, patate, ricotta e spinaci…però così non li ho mai provati! La tua terra oltre a regalarti tutta questa poesia deve essere un "covo" di esperienze gastronomiche da fare invidia a tutta Italia!
    Ti abbraccio tesoro bello!

    • Reply latagliatellanuda 10 giugno 2013 at 19:18

      Davvero Berry??? Sai che a Rimini i tortelli di carne si fanno soprattutto in brodo??? E vanno anche con gli spinaci…a scelta,verdure o carne!! Sentissi poi come sono buoni pasticciati…Devi provarli!!!
      Un bacio grande!!

  • Reply Roberta 10 giugno 2013 at 13:57

    Che meraviglia Eli questi ravioli, ma soprattutto che meraviglia la tua domenica, la sensazione di pace e di appagamento che si sprigiona dalle tue parole, sembri una gattona soddisfatta……
    Ti abbraccio, ti auguro una settimana perfetta cone la domenica appena trascorsa!

    • Reply latagliatellanuda 10 giugno 2013 at 19:21

      Meow Meow fa la gattona soddisfatta…più o meno,dovrei chiedere al mio gatto!!
      Soddisfatta della mia domenica,relax e ravioli!
      Cosa volere di piu??
      Una buona settimana a te cara Roby!

  • Reply Patty Patty 10 giugno 2013 at 15:32

    Eli ma che meraviglia questi ravioli… la pasta è liscia, perfetta!!! Un bascione enorme!!!

    • Reply latagliatellanuda 10 giugno 2013 at 19:23

      Visto che roba Patty??? Lo devo ammettere,questa volta mi sono venuti perfetti…modestamente!!! Che soddisfazione,eh??
      Un bacione!

    Leave a Reply

    CONSIGLIA Polpette di tonno e patate