i Dolci, Senza categoria

TU VO FA’ L’AMERICANO…

12 aprile 2013

America.
Terra di sogni e di opportunità.
Io l’ho sempre vista così.
Un paese dove gli emigranti speravano di trovare la ricchezza e la felicità. E qualcuno c’è anche riuscito.
Ormai in Italia di ricchezza ce n’è poca ( a parte per i nostri politici che ne hanno da buttare via…e scusate lo sfogo ma quando ci vuole ci vuole! ) e di felicità ancor meno.
C’è un malcontento generale e anche chi non se la passa male inizia a scalpitare.
Tante le persone che decidono di trasferirsi,nei Paesi più disparati alla ricerca di un lavoro.
Chi va in Thailandia, Australia, Nuova Zelanda…o semplicemente Nord Europa.
Tutti alla ricerca della felicità.
In effetti non si chiede tanto…
C’è chi sogna di vivere di rendita e svegliarsi tutte le mattine su un’isola sperduta,ma realmente quello che vogliamo sono solo certezze.
Un lavoro,il riuscire ad averlo ancora magari tra 6 mesi o addirittura 1 anno,arrivare con i soldi a fine mese e riuscire anche a mettere qualcosa da parte.
Crescere adeguatamente i figli.
Vi ricordate i nostri nonni? Riuscivano a costruirsi una casa,magari ne costruivano una anche per i figli e se potevano pensavano anche ai nipoti.
Vi immaginate oggi poter mettere via i soldi per regalare una casa ai vostri figli? E’ surreale.
La cosa più triste di questa crisi è vedere gli anziani fare fatica a fare la spesa,pagare le bollette…che si suicidano perchè non riescono a pagare l’affitto.
Ecco,quando penso a queste situazioni mi vengono le lacrime agli occhi. Sono vividi i ricordi di mio nonno sulla guerra e la fame.
E io mi chiedo se è giusto,che i nostri vecchi si ritrovino a soffrire ancora dopo averne già viste di tutti i colori in gioventù.
Probabilmente riusciremo a superare tutto questo,non so ancora come…una volta bastava rimboccarsi le maniche e fare il proprio dovere,ora non basta più.
E allora dobbiamo guardare avanti,pensare positivo ( ve lo dice una pessimista cronica,eterna scontenta ) e prendere il buono dalle piccole cose,quelle elementari e molto molto di base…
E poco importa se anche io sogno una vita all’estero ma sono nata in Italy…questa sera mi accontenterò di cucinare i brownies…
Facili facili e con tutto il sapore dell’America.




















































BROWNIES AMERICANI


ingredienti :



90 gr di burro
90 gr di farina
180 gr di zucchero
40 grammi di nocciole
120 gr di cioccolato fondente
2 uova
zucchero a velo per guarnire





























Tagliate il cioccolato grossolanamente e fatelo sciogliere a bagnomaria con il burro,mescolate bene.
Nel frattempo,in una ciotola,unite lo zucchero alla farina setacciata.
Quando la cioccolata e il burro saranno fusi insieme aggiungeteli alla farina zuccherata.
Unite le uova.
Mescolate fino a formare una pastella liquida,unite le nocciole (io le lascio intere ma potete anche tritarle ) e mescolate di nuovo. Questa volta più delicatamente.
Ora mettete il composto in una teglia ( potete utilizzare anche quelle di alluminio usa e getta,da 4 porzioni è la misura perfetta ) precedentemente foderata con della carta forno che avrete bagnato e strizzato per bene.
Cuocete in forno a 180° per 45 minuti circa.
La parte superiore deve formare una bella crosticina,aiutatevi per la cottura con uno stuzzicadenti che dovrà uscire bello pulito.
Una volta cotta,sformate e tagliate subito la torta in cubotti di uguali dimensioni. Non aspettate che la torta si raffreddi,altrimenti dopo vi si sbriciolerà…
Quando i cubotti si saranno raffreddati spolverizzate con dello zucchero a velo.




You Might Also Like

2 Comments

  • Reply Roberta 15 aprile 2013 at 9:49

    Cara Eli, questo tuo post meriterebbe un bel commento lungo e meditato…..purtroppo son solo di passaggio, volevo lasciarti un saluto, ma chissà, spero che avremo tempo e modo di parlarne meglio in altri momenti.
    Per il momento ti mando un abbraccio e ti dico che come te credo molto nel potere delle piccole cose, dei piccoli gesti…..
    ti abbraccio, a presto!

    • Reply latagliatellanuda 15 aprile 2013 at 19:01

      Di parole se ne dicono anche troppe su questa situazione…Ne riparleremo!! Brava Roby che anche tu credi nel potere delle piccole cose…ti abbraccio forte!

    Leave a Reply

    CONSIGLIA Polpette di tonno e patate