i Dolci, Senza categoria

QUEL CHE RESTA DEL GIORNO…

31 marzo 2013

Diciamo che questa Pasqua per me è stata alternativa.
Sapete vero che quando una donna si mette in testa qualcosa…
E’ iniziata con un armadio nuovo,vi ricordate?
Se volete tralascio la parte sulla nuova imbiancatura…
Fatta dalle mie adorate manine…1000 mani di bianco ottico e un paio di azzurro Tiffany. 
Si perchè coprire il precedente color tortora non è stato per niente facile!
Ma andiamo oltre,quando la camera guardaroba diventa così accogliente,corredata di mensole e specchi in tinta…
Vuoi non rimodernare anche la camera da letto?
Diciamo solo che oggi,a parte una breve pausa per il Pranzo Pasquale,l’ho passata a imbiancare…sottofondo musicale e schizzi di vernice sulla pelle.
Cherry Pie dei Guns’n’Roses…la voglia di una torta e poco tempo per cucinare. Fragole al posto delle ciliege ma poco importa.
All’imbrunire la inforno e mi godo il meritato relax.


Ps. E domani si continua a imbiancare,non ho mica finito!




CHERRY,anzi no,STRAWBERRY PIE 



ingredienti :


per la frolla : (senza uova)

500 gr di farina 
250 gr di burro
200 ml di acqua 
10 cucchiai circa di zucchero di canna
1 cucchiaino di sale 
1 uovo per la spennellatura


per il ripieno : 

500 gr di fragole
2 mele verdi 



Preparate la frolla impastando insieme (ma potete usare anche un robot) la farina con il burro. Tagliatelo a tocchetti e unitelo ancora freddo alla farina,aggiungete 3 cucchiai di zucchero di canna(l’altro zucchero servirà più avanti),il sale e l’acqua poco alla volta. L’impasto deve risultare grossolano.
Formate due pagnotte,coprite con la pellicola e riponete in frigorifero. 
Fatelo riposare almeno un’oretta.
Nel frattempo lavate e tagliate le fragole a pezzettoni.
Sbucciate la mela e fatene una dadolata.
Tirate fuori la frolla,fatela riposare qualche minuto a temperatura ambiente e poi stendetela in due sfoglie rotonde.
Foderate una tortiera con carta forno e stendete la prima sfoglia,facendola aderire bene nei bordi.
Ricoprite tutto il fondo con le mele e poi unite le fragole.
Le mele serviranno per assorbire il liquido in eccesso delle fragole.
Spolverate con 3 cucchiai di zucchero di canna e ricoprite con la seconda sfoglia. Sigillate bene i bordi,tagliando la pasta in eccesso qualora ce ne fosse bisogno. 
Spennellate con l’uovo sbattuto e cospargete con lo zucchero rimasto. Cuocete in forno caldo a 180° per 45 minuti circa.
Io finisco la cottura con un paio di minuti di grill.
Buona Pasqua!







You Might Also Like

12 Comments

  • Reply Berry 2 aprile 2013 at 9:31

    Abbella! Ma che ricetta super figa e super buona! Alla faccia di non aver tempo per cucinare…vorrei tanto vedere la tua stanza guardaroba…io per coprire un giallino spento ho dovuto dare 3 mani di bianco…e che fatica sovraumana, menomale il soffitto era salvo, altrimenti il danno poteva essere più grande!
    Un bacione!

    • Reply latagliatellanuda 2 aprile 2013 at 12:44

      Io da questa imbiancatura selvaggia ho imparato la lezione,mai più colori scuri(voglio vedere quando dovrò togliere il viola al piano inferiore!) e imbiancare prima che il bianco diventi grigio…scuro!!! Comunque ci tenevo tanto a postare questa torta,peccato per la foto,da fredda avrebbe reso di più! Ma non avevo più tempo! Un bacio grande!

  • Reply Roberta 2 aprile 2013 at 15:49

    Eli, quando hai fatto passi da me?!? Ho giusto un paio di stanze da rinfrescare un po'! E già che ci sei, mi porteresti una fetta di quella bella robina lì? Sai, vedere gli altri che lavorano mette sempre un certo appetito! 😉
    Un bacio grande!!!!

    • Reply latagliatellanuda 2 aprile 2013 at 17:57

      Pensa che ho intenzione di dare una rinfrescata anche al piano di sotto!!! Quindi dovrai aspettare… ; )
      Però se vuoi passo a farti la torta!!!
      Un bacio!

  • Reply Chiara Setti 3 aprile 2013 at 6:15

    Ciao Elisa, arrivo dal blog di Chiara…vedo che siamo vicine di case (io abito a Forlì)…
    Molto carino qui, adesso vado a farmi un giretto tra le altre ricette!! Piacere di conoscerti! 😉

  • Reply Ely 3 aprile 2013 at 6:18

    Ciao Eli bella.. <3 non sono riuscita a passare per Pasqua ma mi gusto questa meraviglia adesso.. mandandoti un abbraccio stretto stretto! 😀

    • Reply latagliatellanuda 3 aprile 2013 at 7:21

      Ely!!! Ciao!!! Ti abbraccio anche io,spero tu abbia passato una buona Pasqua!

  • Reply Edith Pilaff 3 aprile 2013 at 6:39

    Ciao,arrivo da queste parti dopo aver letto su di te nel blog di Chiara.Ho gia' sbirciato tra alcune tue ricette,complimenti.Ottima la cherry,anzi strawberry pie,e m'inchino di fronte a chi fa il chilli con la carne tritata al coltello,i risultati sono sempre superiori e supergolosi!
    Buona giornata.

    • Reply latagliatellanuda 3 aprile 2013 at 7:22

      Ciao,grazie per i complimenti…sono contenta ti piaccia la torta!!! Ps.il mio macellaio la taglia benissimo la carne per il chili!! ; )
      Buona giornata anche a te!

  • Reply Patty Patty 3 aprile 2013 at 16:14

    Elisetta… la torta è uno spettacolo… ma davvero c'hai avuto tutta sta voglia d'imbiancà? In primavera con la stanchezza cronica nelle ginocchia? … Una donna, un mito!!! Un bascio tesorone!

    • Reply latagliatellanuda 3 aprile 2013 at 20:18

      Patty,la voglia mi era bella che passata alla fine…ma quando mi metto in testa qualcosa…testarda come un mulo!!! Un bacio!

    Leave a Reply

    CONSIGLIA Pasta avocado e pomodorini